Chi siamo

Il promotore


VdV Srl è una società nata nel 2003 con l’obiettivo di progettare, realizzare e gestire strutture e servizi per la nautica da diporto nella laguna di Venezia nonché utilizzare le attività economiche legate alla nautica quale strumento per la riqualificazione fisica e socio-economica di aree degradate del territorio. Nel 2005 ha avviato il Polo Nautico Vento di Venezia, centro servizi per la nautica insediato presso l’isola della Certosa in forza di una convenzione col Comune di Venezia.
Presso il Polo Nautico è attivo un cantiere di costruzione e manutenzione di barche tradizionali veneziane, strutture di assistenza tecnica per imbarcazioni da diporto di ogni genere, attività di formazione e promozione degli sport d’acqua e scuola nautica. Sugli spazi acquei di pertinenza dell’isola sorge un sistema di ormeggi attrezzato per natanti ed imbarcazioni da diporto.
Nel 2007 Vento di Venezia ha attivato una struttura alberghiera con bar e ristorante a servizio dell’isola.
VdV ospita presso le strutture del Polo Nautico attività di formazione post-diploma nelle materie della creatività con particolare attenzione alle risorse del mare ed alla nautica da diporto.
Nel 2010 trovano impiego presso la Certosa 50 addetti tra VdV S.r.l. ed altre società, controllate o collegate, nate o sviluppatesi nel contesto del Polo Nautico nei settori dei servizi per la nautica, dello sport, dell’artigianato, degli eventi culturali
e dell’enogastronomia.
Lo sviluppo del Polo Nautico ha permesso di affiancare alle attività legate ai servizi per la nautica da diporto un programma di eventi sportivi, culturali e ricreativi finalizzati alla rivitalizzazione dell’isola della Certosa e promozione delle attività commerciali insediate.
Confermando l’originale obiettivo di recupero dell’intera Certosa, VdV S.r.l. ha perfezionato negli ultimi anni uno studio di fattibilità per la riqualificazione del patrimonio edilizio e degli spazi scoperti dell’isola, aggiudicandosi la gara per la gestione cinquantennale dell’intero compendio attraverso un partenariato pubblico-privato.
Il progetto prevede il consolidamento e l’ampliamento delle attività insediate attraverso la realizzazione del parco urbano, la riqualificazione delle aree scoperte ed il recupero di ulteriori 46 edifici per ospitare servizi per la nautica da diporto, impianti sportivi, spazi per la formazione, attività ricettive e strutture per eventi culturali, nonchè attività produttive del settore primario (vigne ed orti).

www.ventodivenezia.it

L’architetto

Tobia Scarpa opera nel campo dell’architettura, del design e del restauro. Nel 1969 si laurea in architettura all’Università di Venezia e riceve nello stesso anno il “Compasso d’Oro” con la seduta Soriana. Per il suo lavoro come designer, riceve molti altri riconoscimenti come il “IF Industrie Forum Design Hannover” del 1992. Nel campo dell’architettura lavora con committenti pubblici e privati come la Benetton Group per la quale progetta l’intero complesso dell’area industriale di Castrette di Villorba (Tv). I progetti per Benetton sono tutt’oggi considerati un paradigma estetico-funzionale ed un lavoro esemplare di architettura industriale.
Nel 2004 l’Istituto Italiano di Cultura gli dedica un’esposizione personale a Chicago, nel 2005 a Los Angeles e nel 2006 a Washington. Nel 2008 riceve “Il Compasso d’Oro” alla carriera.

Tobia Scarpa

Collaboratori

arch. Elena Colonnello

arch. Martina Giovannini

arch. Luca Lagrecacolonna

Ilaria Cavallari

Alberto Vendrame

Consulenze specialistiche

Thetis S.p.A.

SCSA – Studio Centro Sicurezza Ambiente

Dott. Lorenzo Bonometto

Intea S.r.l.

AMP Arquitectos

Ingemar S.r.l.